Ecco lo zucchero che aiuta a rimanere incinta

Senza categoria

Mia Immagine

Ecco lo zucchero che aiuta a rimanere incinta
sapereconsapore
L’integratore che cambierà la vita delle donne affette da ovaio policistico
Dieci anni di tentativi andati a vuoto e poi, dopo sei mesi di Myo-inositolo, finalmente un test di gravidanza positivo. La vicenda di Claudia, neo mamma di Urbino, è una testimonianza di come questo integratore (l’inositolo è di fatto uno “zucchero” alcolico normalmente presente nell’organismo e indispensabile per la buona funzionalità ovarica) stia contribuendo a cambiare la storia delle donne affette da ovaio policistico (Pcos), scrivendo in molti casi un lieto fine senza ricorso ai farmaci tradizionali e senza effetti collaterali: dopo tre mesi di cura l’88% delle pazienti ripristina infatti il ciclo mestruale (il 70% in maniera regolare) e il 55% riesce in seguito ad avere una gravidanza spontanea. Il che, tradotto in altri termini, significa abbassare del 30% il ricorso alla procreazione medicalmente assistita.
sapereconsaporeI nuovi studi sui meccanismi d’azione dell’inositolo e sui suoi effetti positivi sulla Pcos sono stati presentati a Firenze durante il World Pediatric and Adolescent Gynecology Congress da due pionieri delle ricerche di settore: l’italiano Vittorio Unfer e lo statunitense John E. Nestler. L’ovaio policistico è un patologia complessa, caratterizzata da un aumento degli ormoni maschili e associata all’insulino resistenza. Si calcola colpisca dal 5 al 10% delle donne italiane e, oltre a essere la causa più comune di infertilità femminile, provoca alterazioni del ciclo, acne e obesità. Le due forme di inositolo utili per la terapia della Pcos, perché svolgono la funzione di secondi messaggeri dell’insulina, sono il Myo-inositolo (Mi) e, in misura minore, il D-chiro-inositolo (Dci): le ricerche più recenti hanno portato a sviluppare un trattamento basato su entrambe le molecole nella proporzione di 40 (Mi) a 1 (Dci), un rapporto considerato ottimale per migliorare la qualità ovocitaria e agire al contempo con efficacia su sovrappeso e obesità.
fonte :www.retenews24.it

Mia Immagine