Nel sangue del cordone ombelicale l’elisir del ringiovanimento

Senza categoria

Mia Immagine

Uno studio della Stanford University School of Medicine in California svela che il sangue del cordone ombelicale ha il potenziale di ringiovanire il cervello anziano, ricostituendo memoria e funzioni cognitive tipiche dell’età giovanile e annullando, quindi, il declino mentale tipico dell’anzianità.

La ricerca, pubblicata sulla rivista “Nature”, ha mostrato infatti la possibilità di ringiovanire il cervello di topolini anziani infondendo sangue da cordone ombelicale umano.

Mia Immagine

I ricercatori hanno anche isolato nel plasma del cordone ombelicale una specifica proteina (assente o quasi nel sangue di individui di una certa età) in grado di riprodurre sul cervello di topolini anziani gli stessi effetti ringiovanenti del sangue nel suo insieme; questa proteina potrebbe essere la base per lo sviluppo di farmaci anti-aging.

Mia Immagine