“Scene Finali”, formarsi per prendersi cura del morente

Senza categoria

Mia Immagine

 

Vi vogliamo presentare un bell’evento, anzi di più, un vero e proprio percorso formativo che si occuperà del fine vita. Le “Scene Finali” della nostra esistenza analizzate, discusse, ma soprattutto affrontata da un punto vista multidisciplinare con un unico scopo: prendersi cura, nel migliore dei modi, del morente.

Mia Immagine

Il percorso si inaugurerà il 21 giugno alle ore 9, nell’Auditorium A. e E. De Gennaro della Fondazione Santi Medici di Bitonto (Ba). “Scene finali” è un progetto organizzato dalla Asl di Bari (direttore generale dott. Vito Montanaro) e dall’Ordine dei Medici della Provincia di Bari (presidente dott. Filippo Anelli), in collaborazione con l’Osservatorio “Paola Labriola” e la Fondazione Santi Medici Onlus di Bitonto (Ba).

Il percorso formativo, che si articola in cinque giornate (dopo l’evento inaugurale del 21 giugno, seguiranno quelle previste per il 19 settembre, il 6 e il 20 ottobre e l’ultima del 23 novembre), è da intendersi come un primo passo nella direzione di un radicale cambiamento di prospettiva verso il processo del morire e il fine vita.

Ideatori ed organizzatori: Edoardo Altomare, Crescenza Abbinante, Enrico Lauta (medici della Asl Bari) Tommaso Fusaro, medico, e Michele Galgani, psicologo (in forza all’Hospice A. Marena, Bitonto)

Programma

L’articolo “Scene Finali”, formarsi per prendersi cura del morente sembra essere il primo su La Medicina in uno Scatto.

Mia Immagine