Tablet, cellulari e bimbi

Senza categoria

Mia Immagine

Per i bimbi piccoli, sotto i due anni, l’uso di tablet, smartphone e altri dispositivi portatili può essere associato a ritardi nello sviluppo del linguaggio.

Lo dimostra uno studio condotto da Catherine Birken dell’Hospital for Sick Children in Toronto che ha coinvolto 900 bambini di 6-24 mesi.

Mia Immagine

Lo studio è stato presentato al meeting della Pediatric Academic Societies, a San Francisco.

I pediatri hanno monitorato l’uso di tablet e altri dispositivi portatili da parte dei bimbi. A 18 mesi hanno riscontrato un uso medio di 8 minuti al giorno per il 20% dei bambini.

Gli esperti hanno riscontrato che al crescere del tempo di utilizzo di questi dispositivi da parte dei bimbi, aumenta il loro rischio di ritardi nello sviluppo del linguaggio. Per un aumento dell’uso di 30 minuti il rischio di ritardi del linguaggio aumenta del 49%.

Mia Immagine