Hai “sentito” il telefono vibrare nella tua tasca, ma quando sei andato a vedere, non era niente? Questo può essere un cattivo segno…

Senza categoria

Mia Immagine

Mia Immagine

Certe volte può succedere di avere il telefonino in tasca oppure accanto e di sentirlo vibrare. Ma poi ci si accorge che la vibrazione era soltanto immaginaria: questo capita quando si fa un uso eccessivo del telefonino.

La maggior parte delle cose, se fatte in eccesso, possono comportare dei problemi che si manifestano a lungo andare. Esagerare molto spesso è sbagliato, e il nostro corpo ci invia dei segnali in tal senso, come se volesse spronarci a modificare i nostri comportamenti.

A volte, il desiderio di ricevere messaggi o notizie può provocare nella mente un’illusione, quella della vibrazione. Più utilizziamo il telefonino, più è maggiore la possibilità che tale sensazione si verifichi. Dipendere troppo dalla comunicazione virtuale è sbagliato.

La sensazione della vibrazione immaginaria è chiamata “vibrazione fantasma”, ed è maggiormente frequente tra gli adolescenti. Secondo i ricercatori, si tratta di una forma d’ansia, e a volte, ma non sempre, è alla base di disturbi, quali depressione, disturbi sociali, manie ossessive.

Questo tipo di illusione creata dalla mente a volte non è nulla di grave, se si verifica soltanto sporadicamente. Tuttavia, quando si nota che la vibrazione fantasma si palesa un po’ troppo spesso, significa che il nostro corpo e la nostra mente ci lanciano dei segnali, ai quali è meglio prestare attenzione.

Quando la situazione diventa grave, e le vibrazioni fantasma si palesano con una certa frequenza, è un segnale che indica che è giunta l’ora di cambiare abitudini: meglio dare più importanza alle relazioni con le persone dal vivo e dedicare meno tempo agli smartphone.

CONDIVIDI SU FACEBOOK

Source link

Mia Immagine