GOBeer Expo: al Jambo1 la fiera della birra

Senza categoria

Mia Immagine

4ever Magazine
GOBeer Expo: al Jambo1 la fiera della birra

Birra, buon cibo, intrattenimento: questa è la ricetta di GoBeer Expo, la manifestazione ospitata dal Jambo1. Un connubio di successo per l’estate 2017: fino a domenica 6 agosto GoBeer Expo, fiera della birra, del buon cibo e dell’intrattenimento in Campania, si svolge nell’area expo del centro commerciale Jambo1, a Trentola Ducenta, tra Napoli e Caserta.

Mia Immagine

L’edizione 2016 era stata una scommessa per l’organizzazione: prolungare la expo a 10 giorni, implementare spazi e servizi, espositori, investimenti, programmi e personale. Scommessa vinta: i risultati ottenuti sono stati una bellissima conferma sulle previsioni del management, con più di 250mila presenze in 10 giorni, 70 eccellenti esposizioni, artisti di caratura nazionale (più di uno a sera), divertimento ed armonia.

GoBeer Expo è stata progettata per essere un’importante piattaforma adatta alla giusta valorizzazione e promozione commerciale degli espositori che, in base alle filosofie fieristiche attuate, hanno potuto confrontarsi con il numeroso ed eterogeneo pubblico della manifestazione. Un contesto perfetto per testare l’indice di gradimento dei propri prodotti, servizi e osservare la concorrenza.

GoBeer 2017

Anche quest’anno GoBeer Expo propone intensi giorni di attività educative e formative, food orientato esclusivamente alla qualità, divertimento, relaxe, naturalmente, una vasta selezione di birre artigianali, nazionali e internazionali, per tutti i gusti. L’intento di puntare sulle eccellenze di tutti i settori coinvolti, centrale nella filosofia organizzativa di GoBeer Expo, ha dato risultati già nel breve periodo: sono bastate due edizioni perché l’attenzione di aziende importanti, anche fuori regione, puntasse sulla manifestazione.

Le aziende

Tra le aziende riconfermate per il food, La Sicilia di Serafino, con il suo inconfondibile stile rock- vintage, pronta a deliziarci con le sue arancine e gli altri prodotti tipici isolani; Soofì che con i suoi fritti, di pesce, di terra, nei cuoppi o in un fazzoletto, ci riporta nei più antichi sapori del cibo tradizionale partenopeo.

Per gli amanti della buona carne, torna la chiancheria gourmet di Le due Torri, il format più street dell’azienda pastoranese, una delle poche a vantare allevamento, lavorazione e trasformazione delle carni in un unico complesso agri-
turistico.

Taverna Neapolis quest’anno punta tutto sulla pizza, forte di un ottimo terzo posto guadagnato al primo pizza contest indetto nel 2016 da GoBeer Expo.

A proposito di pizza, si riconferma la partecipazione di Valentino Libro, in triplice veste di espositore, partner e relatore. Il campione del mondo pizzaiuoli 2014 sarà fornitore esclusivo di pizze gourmet per l’area vip e approfitterà dell’esposizione mediatica di GoBeer Expo anche per la proposta del format Libro’s pizza a portafoglio, avvicinandosi alla tradizione napoletana più street.

Pizze tradizionali e gourmet garantite anche dai Fratelli Iaiunese, che l’anno scorso sono stati premiati come i maggiori produttori di pizza in fiera, dalle pizzerie 100 Gradi, Dorys, Castaldi Group e dai Fratelli Raia, nuovi partner d’eccezione.

Il programma

La GoBeer experience inizierà alle 18:00 tutte le sere, e prevede lunghe passeggiate tra gli stand alla ricerca di delizie e novità da gustare, da bere e assaporare, magari un cocktail alla birra all’Appia Caffè prima degli spettacoli in calendario, una sosta al Bikers Bar gestito da – ça va sans dire – Gli Amici della Moto. Atmosfera USA anche da Airstream Italy, dove gustare il vero american food fatto di ribs, pulled pork, hamburger e currywurst; una sfiziosa novità arriva in apecar e truckfood, in un’area interamente dedicata ai piccoli mezzi su ruote attrezzati per offrire il miglior cibo da strada in circolazione, mentre da O’Talebano troveremo una nuova concezione di Kebab, con solo pollo italiano.

I dolci? Ci sarà Garofalo con la polacca aversana e Acquaviva S.p.a. con il meglio della sua produzione dolciaria.

Le birre

Ma le protagoniste di GoBeer Expo restano, ovviamente, le birre: chiare, scure, rosse, italiane e straniere. Partiamo con le artigianali: torna Beer Import con la sua selezione maltese Cisk e Farson’s, il Birrificio Karma e la sua produzione, molto presente e apprezzata nei circuiti enogastronomici più ricercati del territorio, torna Birra Felix con importanti progetti legati all’artigianalità.

Artigianale anche la new entry Che birra! con Anna, Rosaria e le altre (birre). Tra i maggiori distributori della Campania, saranno presenti Castaldi Group e Loco For Drink con una ricca e vasta gamma di etichette nazionali, internazionali e artigianali. Tante anche le etichette proposte dalla distribuzione Fratelli Raia Horeca che, per l’occasione, gestiranno anchele degustazioni di birra in particolari aree.

Gli artisti

In scena Paolo Caiazzo, Mr Hyde e Gli Arteteca, Eddy Napoli, Biagio Izzo, Simone Schettino, Enzo & Sal, I Ditelo Voi, Francesco Cicchella, Clementino e Gigi Finizio.

Gli orari di apertura

Fino a domenica 6 agosto, dalle 18:00 alle 2:00.

GOBeer Expo: al Jambo1 la fiera della birra
Giovanna Adinolfi

Mia Immagine